Archivio

Fruttinfiore 2010

( 23 aprile 2010) Archiviata con successo a Lagnasco l’ottava mostra mercato nazionale di frutticoltura. Una vera e propria full immersion nel variegato pianeta della frutta, tra natura momenti tecnico-formativi, gastronomia e spettacoli. Una fiera per presentare e conoscere il meglio della strumentazione tecnologica in ambito frutticolo, ma anche momenti di approfondimento, dimostrazioni e visite guidate nelle maggiori aziende frutticole locali.
Al convegno svolto durante la manifestazione dal titolo: “Frutticoltura ambiente e territorio: un traguardo raggiunto” è stato presentato un accordo che prevede il posizionamento degli alveari nella stagione di fioritura, al fine di favorire l’impollinazione naturale della frutta.
La convivenza delle api con la frutticoltura moderna evidenzia la presenza di un equilibrio biologico che nei frutteti è stato raggiunto grazie all’impegno dei frutticoltori e dell’assistenza tecnica ad usare fitofarmaci di bassissimo impatto ambientale escludendo l’uso di insetticidi e prodotti ad elevata fitotossicità.
Da questo accordo nasce l’opportunità da parte dei frutticoltori di poter ricevere un contributo al 50% inserendo il servizio di impollinazione nel cosiddetto piano operativo.