Deroghe alle norme della produzione integrata

Deroghe di formulati e principi attivi

Insetticidi:

Erbicidi:

Fungicidi:

Revoche di formulati e principi attivi

Fungicidi:

  • Tiofanato metile: mancato rinnovo europeo per la sostanza attiva, gli Stati membri revocano le autorizzazioni dei prodotti fitosanitari contenenti la sostanza attiva tiofanato metile entro il 19 aprile 2021.
  • Mancozeb: revoca dei prodotti fitosanitari contenenti questa sostanza attiva dal 1 febbraio 2021 per mancato rinnovo dell’approvazione in considerazione della classificazione della sostanza attiva quale tossica per la riproduzione ed in relazione alle stime di esposizione non alimentare che superano i valori di riferimento per gli impieghi rappresentativi nei pomodori, nelle patate, nei cereali e nelle viti. La commercializzazione dei quantitativi regolarmente prodotti fino al momento della revoca, nonché la vendita e la distribuzione da parte dei rivenditori e/o distributori autorizzati sono consentiti fino al 4 luglio 2021. L’impiego dei prodotti fitosanitari revocati da parte degli utilizzatori finali è consentito non oltre il 4 gennaio 2022.
  • Miclobutanil (tutti i formulati): revoca delle autorizzazioni dei prodotti a base di miclobutanil a decorrere dal 1 giugno 2021.

Erbicidi:

  • Terbutilazina, tutela ambienti acquatici: limitazione all’uso – nelle aree definite vulnerabili (definiti TO08 e TO09) impiegare ad anni alterni ed esclusivamente con interventi localizzati sulla fila di semina.

Insetticidi, acaricidi

  • Etoxazole (Borneo, Swing Ex-tra) su Fragola, Melanzana, Melone, Pomodoro e Zucca: dal 1 maggio 2021 l’impiego è ammesso solo più su ornamentali in serra