Menu_normativa

Modulistica

 

|  Modulo Comunicazione alle Asl spostamento apiari (pdf 216 kb)

Si ricorda che, ai sensi della L. R. 20/98, gli apicoltori che posizionano i propri alveari in qualsiasi località del territorio piemontese devono darne comunicazione al Servizio veterinario dell’Asl competente per territorio entro dieci giorni dall’avvenuto posizionamento.


|   Moduli denuncia alveari


|   Autodichiarazione sanità api  (pdf 40 kb)

Ai sensi dell’articolo 15 della L. R. 20/98, la cessione a qualsiasi titolo di famiglie di api, di nuclei e di api regine è consentita a condizione che il materiale sia scortato da apposita dichiarazione del venditore attestante che l’azienda apistica di provenienza è soggetta a controllo sanitario da parte del Servizio veterinario dell’ASL competente per territorio. La citata dichiarazione ha una validità di dieci giorni dalla data di rilascio.


|  Cartello identificativo apiari

alt

Ogni apicoltore dovrà esporre, in maniera ben visibile e in ognuno degli apiari posseduti, un cartello (dimensioni di 10 cm di altezza per 20 cm di lunghezza), riportante il codice identificativo che gli è stato assegnato dalla Provincia.

L’omissione della denuncia comporta il pagamento di una sanzione amministrativa non inferiore ai 400 euro.
Presso gli uffici dell’Associazione è possibile acquistare i cartelli identificativi in Pvc al prezzo di 2,50 euro l’uno.