Aziende

Alpimiele – Boves (CN)

alpimiele2

|  Alpimiele – Boves (CN)

Dove siamo: L’Alpimiele ha sede in Viale Europa unita, 62 a Boves (CN)  
Contatti: Cell 338-8064263 e-mail: alpimiele@libero.it
Sede degli alveari: L’apiario è posizionato nell’Oasi Crava-Morozzo dove le api favoriscono il miglioramento della biodiversità e sono dedite alla produzione dei mieli più pregiati.
Tipi miele prodotti:
Miele di Tarassaco, viene prodotto all’inizio della primavera  nei prati dell’Oasi e quelli confinanti; è di colore giallo vivo o beige crema, ha una cristallizzazione molto rapida e in genere a cristalli finissimi; il suo odore è molto intenso e l’uso principale è come miele da tavola.
Miele di Acacia, raccolto nei boschi dell’Oasi. Ha un colore molto chiaro e si presenta liquido. E’ un ottimo dolcificante da tavola.
Miele di Ailanto, raccolto nei boschi dell’Oasi  è di colore chiaro, l’odore è di media intensità. Con il suo sapore aromatico e decisamente fruttato (uva moscato), è consigliato sulla macedonia e sui formaggi freschi.
Millefiori di alta montagna, prodotto sulle vette incontaminate della Valle Stura a 1700 m.
Caratteristiche dell’ambiente di produzione:
L’Oasi di Crava-Morozzo è una zona IBA (Important Bird Areas) dal 1989; Le IBA sono zone che ospitano specie avifaunistiche globalmente o localmente minacciate e sono aree di transito per la migrazione e lo svernamento, o per la nidificazione dell’avifauna. Da pochi anni l’Oasi di Crava Morozzo è Sito di Importanza Comunitaria (Direttiva CEE “Habitat”) e Zona di Protezione Speciale (Direttiva CEE “Uccelli). Tra gli alberi presenti ricordiamo la farnia, il cerro, l’olmo; il carpino bianco, l’acacia, l’ailanto, il pioppo tremulo. Vi sono anche specie poco comuni come il capelvenere, la Lathraea squamaria, o rare per le zone di pianura come la Scilla bifolia ed il Dente di cane. Nei suo prati in primavera si estende la fioritura del Tarassaco. Praticamente le api vivono immersi nella natura ad un passo da aironi, anatre e tuffetti. Spettacolare!!!
In alta Valle Stura le api vivono nel periodo estivo a 1700 metri sul livello del mare cercando polline e nettare tra Abeti, Rododendro, Timo e la vegetazione spontanea di montagna.
Notizie personali: Luca Rinaldi si prende cura personalmente dei suoi alveari.
Tipologie di mercati: Vendiamo il nostro miele direttamente in azienda.

alpimiele2 alpimiele1

|  Foto dell’Azienda