Varie

Alluvione ottobre 2020. Aziende apistiche in ginocchio.

(05 ottobre 2020)
Sono molto seri i danni subiti da tante aziende apistiche per le esondazioni avvenute nella notte tra il 2 e il 3 ottobre.
Ossola, Valsesia, vercellese, biellese, monregalese, cebano e alcune aree dell’albese sono solo alcuni dei territori più colpiti.
Una alluvione simile o peggiore di quella del ’94.
Intere postazioni spazzate via. Aziende in ginocchio.
La conclusione drammatica di una stagione da dimenticare, per le scarse produzioni dovute ai cambiamenti climatici e per gli avvelenamenti primaverili dovuti all’uso sconsiderato di pesticidi.
È fondamentale, a questo punto, mobilitarci perchè agli apicoltori colpiti venga riconoscito un indennizzo.
Per questo, chiunque abbia subito danni agli apiari deve segnalarlo al Comune dove è avvenuto il fatto, utilizzando questo modello.
Aspromiele si è già attivita in Regione per sollecitare un rapido intervento delle Istituzioni.