Notizie Varie

Produzioni primaverili in Italia

(12 luglio 2022)

L’Osservatorio Nazionale Miele ha pubblicato il report sulle produzioni primaverili italiane ( leggi report completo dell’Osservatorio ).

Siccità e temperature hanno influito sulle produzioni (giugno 2022 è il secondo più caldo degli ultimi 100 anni, con una temperatura media superiore alla norma di ben +3,4 °C). Ha influito sulle produzioni anche la presenza di melate.

Riguardo le produzioni di acacia, ecco la situazione nelle Regioni più vocate:
Piemonte: media produttiva regionale di 17 kg/alveare; le produzioni maggiori nelle province di Alessandria e Torino (22 e 18 kg/alveare) mentre la provincia di Cuneo è stata penalizzata dal forte sole che in alcune zone ha bruciato parte della fioritura, con una media produttiva di circa 9 kg/alveare.
Lombardia: media produttiva regionale di 12 kg/alveare; con una variabilità provinciale piuttosto ampia, che va dai 7 ai 25 kg/alveare.
Veneto: media produttiva regionale di 15 kg/alveare; produzioni avvenute soprattutto nelle province di Padova e Treviso.
Emilia-Romagna: media produttiva regionale di 14 kg/alveare; le produzioni maggiori in provincia di Piacenza (20 kg/alveare).
Toscana: media produttiva regionale di 20 kg/alveare; con una variabilità tra province dai 9 ai 25 kg/alveare.
Campania: media produttiva regionale di 11 kg/alveare.

Visita il sito dell’Osservatorio