Bandi Varie

Il 30 settembre 2020 scade il bando del Psr misura 4.1.1 “Miglioramento di rendimento e sostenibilità delle aziende agricole”

(23 settembre 2020)

Bando attivato per sostenere le aziende agricole colpite dalla grave crisi economica che ha investito anche il settore agroalimentare a seguito dell’epidemia di Covid.
Il contributo è pari al 40% della spesa ammessa.
La spesa richiesta minima ammissibile per le domande di sostegno è di euro 20.000.
La spesa richiesta massima ammissibile per le domande di sostegno è di euro 100.000.
Possono partecipare: imprenditori agricoli professionali (che inoltre risultino “agricoltori attivi” in base ai dati del fascicolo aziendale), sia persone fisiche che persone giuridiche (società di persone o capitali, società cooperative) titolari di azienda agricola singola.
È necessario il possesso di partita Iva riferita al settore dell’agricoltura e, salvo che per le aziende rientranti nei limiti di esenzione ai sensi della normativa di settore, l’iscrizione al Registro delle imprese presso la Cciaa.
Tra gli investimenti ammissibili ci sono anche specificamente le attrezzature per apicoltura e tutta una serie di possibili investimenti generici per le aziende agricole.
Ricordando che le condizioni per l’ammissione al finanziamento sono molto esigenti, vi invitiamo a contattare il vostro Caa di riferimento in caso siate interessati.
Per evitare di fare confusione, si sottolinea che si tratta di un altro bando rispetto a quello con scadenza 15 ottobre 2020 (Reg. Ue 1308/2013 Misure A6 (Attrezzature) e C2.2 (Attrezzature per il nomadismo).
Vedi bando