Aspromiele

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME ARCHIVIO PRIMA PAGINA Apicoltura Furto nel cuneese..., assurdo anche nelle modalità

Furto nel cuneese..., assurdo anche nelle modalità

Stampa PDF

(12 settembre 2016)

furto-alveariDopo una decina di giorni di tranquillità e senza visite agli alveari, la “sorpresa” trovata in un apiario a fine agosto situato nel Comune di Narzole è stata decisamente terribile. Infatti, l’apicoltore, vittima del furto, ha dovuto constatare: dapprima la mancanza di 25 nuclei, (e già questo potrebbe bastare per allibirsi dal dispiacere e dalla rabbia per la meschinità e vigliaccheria del gesto), invece oltre a ciò, il disgraziato ladro che ben sapeva destreggiarsi nelle casse, ha pensato di prelevare ancora: 187 telaini di covata, 52 regine feconde e deponenti, scatenando, come “ciliegina sulla torta”, un gravissimo saccheggio.
Un altro apicoltore, pochi giorni dopo, è stato vittima di un furto avvenuto con le medesime modalità e, con tutta probabilità, imputabile alla stessa persona; seppur in misura minore rispetto ai numeri sopraelencati, il fatto e il danno morale ed economico restano identici! Gli apicoltori hanno esposto denuncia ai carabinieri.
Come associazione non ci stanchiamo di denunciare pesantemente questi gravi fenomeni e soprattutto chi li compie, non considerando assolutamente tali individui come apicoltori benché purtroppo, di fatto e formalmente, lo siano. Aspromiele in questi anni ha cercato di tutelare e appoggiare tutti coloro i quali cercano onestamente di allevare le api, sia per passione sia per professione; mettendo in campo risorse e possibilità di risarcimento, come l’Rc furti, mappando annualmente le zone più colpite per poi comunicarle alle forze dell’ordine, e inoltre la ricerca di dispositivi deterrenti sempre migliori e in linea con le esigenze del settore, come le fototrappole e/o gli antifurti satellitari. Anche in questo caso la collaborazione e la segnalazione di questi eventi è importantissima da parte di tutti.