Aspromiele

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME ARCHIVIO PRIMA PAGINA Varie Nuova stagione, vecchia questione! Con la primavera “rifioriscono” gli avvelenamenti

Nuova stagione, vecchia questione! Con la primavera “rifioriscono” gli avvelenamenti

Stampa PDF

(01 aprile 2014)

avvelenamenticuneo20143Quest’anno l’annata apistica sembra partire col piede giusto. Complice un inverno mite, le famiglie sono nel complesso forti, con 4-5 favi di bella covata e ormai pronte per la posa dei melari per i raccolti di ciliegio e tarassaco. Ecco la batosta: puntuali con le fioriture di pesco e susino sono arrivate le segnalazioni dei primi avvelenamenti. La zona colpita è la pianura del fossanese. I trattamenti, probabilmente a base di neonicotinoidi impiegati in fioritura, hanno provocato gravi danni alle famiglie di api con evidenti morie di bottinatrici. Purtroppo ogni anno si registrano situazioni analoghe, nonostante le informazioni e gli avvisi divulgati dai tecnici frutticoli. Tutto ciò è una ulteriore conferma di come il corretto impiego dei pesticidi sia un dato tutt’altro che scontato nel panorama agricolo, elemento ancor più grave se messo in relazione all’elevata tossicità dei neonicotinoidi nei confronti degli insetti utili e dell’ambiente.
Aspromiele ricorda a tutti gli apicoltori di segnalare tempestivamente i casi di avvelenamento e/o anomalie osservate negli alveari ai tecnici apistici, di procedere con la maggior sollecitudine possibile al prelievo delle api morenti (almeno una abbondante manciata) e di congelarle immediatamente. Indispensabile la denuncia al Servizio Veterinario e alle Forze dell’Ordine. La segnalazione ufficiale dell’avvelenamento è al momento l’unico mezzo a nostra disposizione per evidenziare il problema e salvaguardare il settore apistico

che, al pari di quelli frutticolo, cerealicolo e viticolo, costituisce le fondamenta dell’agricoltura nel suo insieme.

avvelenamenticuneo20141 avvelenamenticuneo20142
avvelenamenticuneo20143 avvelenamenticuneo20144